di gymnasium

MMA Light, Kick Light ai Campionati Regionali Fikbms , Judo al Circuito Coral

La LudusMagnum domenica 19 novembre e’ stata impegnata in tre discipline diverse, separandosi in due situazioni: MMA Light e Kick Light ai Campionati Regionali Fikbms e Judo al Circuito Coral .
La generazione di atleti e’ nuova , molti sono giovanissimi e per molti era la prima esperienza, quindi sicuramente complimenti a tutti coloro , vinti e vincitori , che hanno messo piede sul tatami.
Gli atleti vanno e vengono, ma la LudusMagnum è sempre, più che mai, solida ed ambiziosa e quindi i veri complimenti vanno ai Coach , ai tanti Coach, che credono in un progetto, realizzandolo con grande professionalità tecnica e di gestione , e con la più grande capacità , quella di creare un grande clima di armonia .. di Family.
Grazie e complimenti Andrea per le MMA
Matteo e Giacomo per la Kick
Mauro , Claudio e Sofia per il Judo .

Orgoglioso di vivere questo percorso con voi .
Omar

Judo
Oggi Paolo ed Alessandro hanno disputato la loro prima competizione di judo , nel Circuito Coral, presso il palazzetto di Capriate, in provincia di Bergamo.
Nonostante la tensione e l’emozione, alimentate anche dall’estenuante attesa dell’inizio della loro categoria di gara, hanno saputo combattere con decisione, dando il massimo, come in allenamento.
Sono cresciuti tanto da quando hanno iniziato, e questa giornata ha dimostrato quanto impegno e dedizione hanno impiegato nella loro ancora breve, ma promettente, carriera judoistica.
Paolo ha saputo battersi con coraggio come cadetto, conquistando una medaglia di bronzo. Alessandro, unico della sua categoria, ha ottenuto un oro, ma ha combattuto comunque un’ amichevole in categoria juniores.
I vostri insegnanti tecnici sono molto orgogliosi di voi e del vostro lavoro e questa prima esperienza fungerà da spinta per migliorare sempre di più insieme.

Coach Mauro Zanivolta
Claudio Ice
Sophia

MMALight
Sveglia alle 5:30, partenza poco dopo e andiamo alla prima tappa di una lunga serie… anche se un semplicissimo regionale è per alcuni la prima esperienza di gara, per altri una tappa necessaria per gli italiani. Combatto 6 atleti della Ludus, Lorenzo, Ivan, Ivan, Giorgio, Claudio e Daniele.
Portando a casa ottimi risultati.
Lorenzo e e i due Ivan si portano a casa il primo posto, Daniele un secondo posto; Claudio e Giorgio, hanno perso e sono usciti al primo turno, anche se hanno fatto podio perché non erano in molti.
Ottimo comportamento e collaborazione, ma soprattutto ottimo spirito di gruppo mi avete fatto divertire, e dato una mano, soprattutto Antony che non ha combattuto e mi ha aiutato a gestire i ragazzi.
Mi siete piaciuti molto sicuramente ne uscirà qualcosa di buono.
Vinto o perso, rotti o meno ci vediamo lunedi complimenti a tutti

Coach Andrea

KickLight

8 Atleti della ludus nella kick light, di cui 2 che hanno effettuato anche le MMA Light al mattino.
3 primi posti:
-Tommaso Dick con 3 match gestendo molto bene gli avversari che cercavano la rissa;
-Lorenzo Imbriaco con 3 match dominando gli avversari con la velocità e il volume di colpi;
-Esmeralda Collenghi al suo secondo match vince la finale per resa dell’avversaria, una grinta ed una tenacia incredibili.

Terzo posto per Antony Fioravanti con 2 match alla sua prima esperienza di kick light; dominato il primo match con intelligenza e perso in semifinale con un avversario molto ostico.
Secondo posto per David Lopez con 3 match alla sua seconda esperienza, perdendo di poco con un avversario di grande esperienza ma lavorando benissimo.

Alice Montanari perso al primo match di pochi punti; lavorando ottimamente con un avversaria che caricava sempre ma lasciando quei piccoli spazi liberi che sono costati.
Beatrice Boracchi perso al primo match alla seconda esperienza; una carica continua che costringeva l’avversaria ad arretrare, peccato che mancasse un filo di idea nell’attacco che quindi non ha portato a casa molti punti.
Cecilia Almagioni perso al primo match; pressione costante ad una avversaria molto brava nello scambio di colpi riuscendo a mettere degli ottimi punto e colpi anche difficili, mancava un pò di grinta.

Un grazie a tutti per la collaborazione e lo spirito che ci avete messo l’un l’altro, aiutandovi e sostenendovi. Andare a fare i tornei con voi è sempre un piacere !

Coach Matteo e Giacomo